Un delizioso e morbido pane ripieno di cremoso impasto a base di formaggio robiola e croccanti verdure miste. Versatile e perfetto per moltissime occasioni come secondo da tavola o per un pranzo leggero o picnic all'aperto, lo strudel di pasta di pane vi sorprenderà per il suo gusto deciso e saporito, reso ancora più unico dalla presenza della birra nell' impasto.  

Per questa ricetta, andremo ad usare una birra dal corpo medio e non troppo invadente per non interferire con il gusto fresco e leggero delle verdure, la nostra Ambrata è sicuramente la birra perfetta per questa preparazione!.

Difficoltà: media
Preparazione: 40 min
Cottura: 35 min
Porzioni: 6 persone
Costo: basso
Calorie: 300 Kcal
INGREDIENTI PER LA PASTA
  • Farina 0: 250 g
  • Miele:10 g
  • Lievito di birra fresco: 18 g
  • Birra: 150 ml
  • PER LA FARCITURA
  • Parmigiano grattugiato: 1 cucchiaio
  • Timo: 1 cucchiaio
  • Sale, Pepe, Olio evo: q.b.
  • Robiola: 100g
  • Triplo concentrato di pomodoro: 1 cucchiaio
  • Zucchina, carote, cipolle rosse: 1
  • Zucca in polpa: 100g
  • Uova: 1
  • Peperoni rossi: 1/2
  • Peperoni gialli: 1/2

  • Per preparare lo strudel di pasta di pane con verdure e robiola iniziate con la preparazione dell’impasto di pane: in una ciotola sciogliete il miele e il lievito nella birra. Aggiungete poca alla volta la farina mantenendo in movimento il composto, quando avrete aggiunto tutta la birra continuate a impastare fino ad aver amalgamato il tutto: dovrete ottenere una consistenza morbida ed elastica, lievemente appiccicosa. Se il composto è troppo umido aggiungete farina, al contrario se risulta troppo asciutto aggiungete altra birra.

    Lasciate lievitare l' impasto per circa 2 ore.
    Nel frattempo lavate e cubettate le verdure e fatele cuocere e ammorbidire in una padella antiaderente con due cucchiai di olio, correggendo con sale e pepe a piacimento. Lasciate raffreddare in una ciotola e aggiungete la robiola (attenzione che se le verdure saranno ancora troppo calde la robiola tenderà a ridursi in liquido), aggiungete il timo, sale pepe e parmigiano.
     

    Quando la pasta sarà lievitata a sufficienza stendetela, date una spennellata con l'uovo sbattuto e distribuite uniformemente il contenuto della ciotola con verdure e robiola. Abbiate cura di lasciare 3cm su tutti i lati liberi senza ripieno, in modo tale che chiudendo il vostro strudel non fuoriesca il contenuto: arrotolate la pasta per dare la forma tipica di uno strudel sigillando i bordi premendo con i polpastrelli per chiudere l' involucro.

    Spennellate nuovamente la superficie esterna dello strudel e lasciatelo a riposare e lievitare per almeno mezzoretta, dopodiché cuocete in forno a 200°C per 20/25 min.
    Una volta che la superficie sarà dorata rimuovetelo dal forno, e dopo averlo lasciato intiepidire leggermente affettatelo e servitelo impiattando a vostro gradimento.