Le Session Ale appartengono alla famiglia delle birre ad alta fermentazione e sono caratterizzate da una bevuta molto facile e un tasso alcolico basso ed accessibile. Si presentano con tonalità che varia dall’oro al ramato con una schiuma particolarmente persistente.
Una Session Ale presenta una base amara e secca, e un aroma prevalentemente caratterizzato dal luppolo, che regala una intensità olfattiva molto consistente.

Il malto in questa birra gioca un ruolo di equilibratore e dona il corpo necessario per evitare quella sensazione di “aquosità” in bocca e ammorbidire i sentori del luppolo.
I profili aromatici possono essere tra i più svariati, dal fruttato al tropicale fino all'erbaceo, ottenuti ormai quasi nella totalità dei casi soprattutto grazie a tecniche di dry hopping.

Attraverso un corpo morbido e una carbonatazione media disegna una bevuta decisamente allegra e rinfrescante, grazie anche alla tipica gradazione alcolica che difficilmente oltrepassa i 5%vol.

Vuoi scoprire di più sulla birra Sessione Ale? Approfondisci le sue caratteristiche e la sua storia leggendo il nostro articolo dedicato, CLICCA QUI!